Amsterdam, cosa vedere durante un soggiorno nella splendida capitale olandese? Assurta nel corso dell’ultimo ventennio come città simbolo del divertimento giovanile e della trasgressione, in realtà la piccola “Venezia del Nord Europa” è una città affascinante che merita di essere vissuta a 360 gradi. La capitale olandese non è infatti solamente coffee shop, il museo di Van Gogh o il De Wallen, il quartiere a luci rosse più famoso d’Europa. Quindi, se pensate di visitare questa splendida città ed i suoi luoghi d’interesse eccovi la guida su “Amsterdam cosa vedere” realizzata dalla redazione di ViaggioIn per indicarvi quali sono i posti da vedere assolutamente nel vostro soggiorno nella capitale olandese.

Amsterdam cosa vedere: i 5 posti da non perdere 

Stabilire cosa vedere ad Amsterdam per primo è una impresa ardua, anche perché molto dipende dal tipo di viaggio che si decide di affrontare. Noi di ViaggioIn abbiamo comunque deciso di stilare una sorta di top5, senza un ordine definitivo, dei luoghi cult della capitale olandese che meritano, per una ragione o per l’altra, di essere visitati almeno 1 volta: 

1. Il Museo di Van Gogh: situato nel quartiere Museumkwartier, nelle vicinanze dello Stedelijk Museum e del Rijksmuseum, il museo dedicato interamente a Vincent Van Gogh rientra senza dubbio nella top5 delle cose da vedere ad Amsterdam. La struttura ospita la più grande collezione al mondo dell’artista nativo di Zundert con oltre 200 dipinti, 400 disegni, 700 lettere e la sua raccolta personale di stampe giapponesi. Il tutto disposto in ordine cronologico all’interno dei tre piani del museo, per offrire un percorso che mostra la vita artistica del Genio olandese.
Tra i quadri degni di nota possiamo trovare “I mangiatori di patate”, “La camera di Vincent ad Arles” e una versione dei “Girasoli”. Oltre alla opere dell’artista si possono ammirare dipinti di artisti come Toulouse Lautrec, Monet e Gauguin, mentre per i più piccoli vengono organizzati diversi laboratori didattici. Dunque, se cercate cosa vedere ad Amsterdam per una famiglia questo è il luogo ideale. Noi di ViaggioIn consigliamo assolutamente di visitare il museo anche se non siete esperti di arte. L’ingresso costa 17 € ma se possedete la “Iamsterdam card”, la visita al museo è gratuita. La tessera Iamsterdamcard vi permette di usufruire di sconti per le visite ai musei, giro in barca o ai ristoranti che ha una durata limitata di qualche giorno:

Fai la IAmsterdam card subito

2. Stedelijk Museum: a nostro avviso merita un posto nella top5 della guida “Amsterdam cosa vedere” anche questo polo museale interamente dedicato all’arte moderna e contemporanea. La spettacolare architettura dell’edificio, situato in piazza Museumplein, ha reso il museo una vera e propria icona del panorama artistico moderno. Nel polo sono presenti circa 90.000 opere, tra le quali capolavori come “Il violinista” di Marc Chagall, o “Donna nuda davanti al giardino” di Pablo Picasso.

3. La casa di Anna Frank: al di là del tipo di viaggio che state preparando la redazione di ViaggioIn pensa che ci siano luoghi che non possono essere messi da parte poiché testimonianza della nostra storia. La dimora della bambina tedesca di religione ebraica è senza dubbio uno di questi. Situato in Prinsengracht 263, l’appartamento trasformato in museo si trova nel centro della città e comprende l’alloggio segreto, dove Anna Frank scrisse il suo famoso diario.

4. Piazza Dam: tappa obbligatoria è questa piazza, ovvero il cuore vibrante della capitale a pochi passi da Nieuwe Zijde, la stazione centrale. Nella piazza ci sono: il Palazzo Reale (Koninklijk Paleis), sede originaria del Municipio e oggi residenza della Regina, e la Chiesa Nuova (Nieuwe Kerk).

5. Barney’s Coffeeshop: chiudiamo questa guida sulle cinque cose da vedere ad Amsterdam con una piccola ‘nota’ di colore, ovvero consigliandovi una capatina al coffe shop più frequentato della capitale. 4.5 il punteggio su Tripadvisor e recensioni nel 95% dei casi positive. 4.6, invece, il punteggio sulle recensioni Google con una delle ultime che dice: “One of the firsts…. One of the bests!!!”. Provare per credere.



Booking.com